map .
Layout image
Intestazione pagina Layout image
Layout image   Layout image
 

 
Layout image   Layout image
Layout image
Servizi
Layout image 

Mediateca
La mediateca del Centro professionale di Biasca permette agli utenti di accedere all’informazione e alla documentazione sia attraverso la lettura e la visione dei documenti su materiale cartaceo, che attraverso la consultazione dei non-books (CD-Rom, VHS, DVD, CD musicali…), visionabili in sede o da prendere in prestito, nonché attraverso la messa a disposizione di postazioni con accesso alla grande rete.
La struttura quindi offre strumenti moderni, si armonizza con le richieste dell’utente e consente, con tecnologie costantemente aggiornate, di usufruire delle informazioni disponibili su vari supporti. La mediateca è aperta a tutti, è a libero accesso ed è molto frequentata, durante tutto l’arco della giornata, soprattutto dagli allievi iscritti alla scuola e dai docenti. Regolarmente presso la scuola vengono organizzati corsi di vario genere per adulti (corsi di lingue, di informatica, ecc.); anche per chi frequenta questi corsi la mediateca rappresenta un punto di riferimento e di ricerca interessante. A chi venisse da fuori Biasca consigliamo di accertarsi telefonicamente della presenza del bibliotecario prima di mettersi in viaggio

Orari d'apertura:

Lunedì8:00 - 17:00
Martedì8:00 - 17:00
Mercoledì8:00 - 16:30
Giovedì8:00 - 16:30
Venerdì8:00 - 16:30

Consulta il catalogo della Mediateca per conoscere la documentazione disponibile.

Palestra multipla
La palestra tripla del centro permette alle apprendiste e agli apprendisti di svolgere l'attività fisica prevista nelle ordinanze professionali. La sua gestione é di competenza del comune di Biasca. Al di fuori dell'orario scolastico é messa a disposizione anche per società esterne. 

Mediazione
In ossequio alla regolamentazione cantonale, il nostro centro mette a disposizione degli apprendisti SPAI e SAMS la consulenza del docente mediatore che si occupa di ascoltare gli allievi che presentano problemi di disadattamento (disagio giovanile); assumere informazioni presso genitori, colleghi, ispettori di tirocinio, datori di lavoro e maestri di tirocinio; indirizzare gli allievi che lo richiedono verso istituzioni e enti operanti nei settori assistenziali, sociali, medici ed educativi; tenere i contatti con gli uffici cantonali competenti; intervenire, se necessario, sul campo per togliere allievi da situazioni difficili e si adopera nella prevenzione e nell’appianamento di conflitti. Il docente mediatore é interpellato, di regola, direttamente dall’apprendista. Non è escluso che, indirettamente, facciano ricorso al docente mediatore la direzione della scuola, i docenti, Attualmente il ruolo del docente mediatore è ricoperto dal docente Patrizio Maggetti

Coaching
Alle persone in formazione che seguono una formazione professionale biennale che manifestano difficoltà di apprendimento, la divisione della formazione professionale assicura un servizio di sostegno individuale. Per quanto riguarda i lavori sartoriali la direzione del centro professionale Biasca, offre un servizio di sostegno individuale esteso a tutti.

Layout image
Layout image   Layout image
 

 
Layout image   Layout image